Gioca ad Assassin's Creed Mirage per scoprire l'affascinante storia di Bagdad

4.10.2023
Di Meghan Sullivan, collaboratrice

In Assassin's Creed Mirage di Ubisoft i giocatori vestiranno i panni del ladro-assassino Basim Ibn Ishaq che dovrà arrampicarsi, saltare, nascondersi, intrufolarsi e correre lungo le vie della Bagdad del IX secolo per scalare i ranghi degli Occulti e diventare un Maestro Assassino. 

Durante la sua "età dell'oro" medievale, la Città rotonda di Bagdad (fondata tra il 760 e il 770 d.C.) fu la capitale del potente califfato abbaside, nonché la più grande metropoli del mondo. Grazie al patrocinio di famiglie influenti come i Barmakid, la Città della Pace divenne anche un centro di apprendimento, commercio e cultura. I suoi circa 900.000 abitanti avevano accesso a una delle biblioteche più grandi del mondo di allora (conosciuta come la Casa della Sapienza) e i cittadini di rango più elevato potevano godersi i bellissimi canali e parchi dei quattro quartieri della città. 

La ricca storia di Bagdad è stata accuratamente integrata in Assassin's Creed Mirage dando ai giocatori la possibilità di visitare 66 siti storici nel corso dell'avventura. Per la creazione del gioco, lo studio si è avvalso della collaborazione di numerosi storici tra cui la dottoressa Vanessa Van Renterghem, specialista della Bagdad medievale, il dottor Ali Olomi, studioso di storia islamica e il dottor Raphaël Weyland, storico interno di Ubisoft.

"Fin dall'inizio abbiamo avuto un obiettivo ambizioso: aiutare i giocatori a comprendere meglio il mondo della Bagdad del IX secolo, che raramente viene rappresentato nella cultura popolare" afferma Weyland in un'intervista con Ubisoft. "Per ottenere questo grandioso risultato ci è stata data la possibilità di scegliere liberamente gli argomenti da affrontare, purché esistessero già nel mondo di Assassin's Creed Mirage."

Gioca ad Assassin's Creed Mirage per scoprire l'affascinante storia di Bagdad - Rotonda
Grosso guaio nella grande Bagdad

La bellezza della città e la sua reputazione di "centro del mondo" nascondevano però problemi sia interni, sia esterni al califfato che iniziarono già nei primi anni del IX secolo e culminarono con l'assassinio del califfo Al-Mutawakkil nell'861. Susseguì un periodo di estrema instabilità interna noto come Anarchia di Samarra in cui si succedettero violentemente ben quattro califfi. Il califfato fu scosso anche dalla rivolta degli zanj, una ribellione degli schiavi durata quindici anni e scaturita dal trattamento brutale riservato loro, costretti a lavorare nelle piantagioni paludose dell'Iraq meridionale. 

È in questa sfavillante città ricca di paradossi che agisce Basim, il protagonista del gioco. Bagdad è uno snodo chiave per il successo del giovane Assassino e i giocatori dovranno carpirne la storia e i segreti per completare i vari obiettivi. Sembrerebbe semplice, ma da dove cominciare? Dopotutto, in Assassin's Creed Mirage non esiste una modalità Discovery Tour e nessun personaggio storico come Leonida o Aspasia si materializzerà per spiegare il ricco e affascinante passato della città. Tuttavia, i giocatori potranno apprendere tutto il necessario sulla Bagdad del IX secolo in alcuni modi divertenti mentre inseguiranno le future vittime di Basim tra le ombre proiettate dagli edifici baciati dal sole. 

Gioca ad Assassin's Creed Mirage per scoprire l'affascinante storia di Bagdad - Città
Circumnavigare la Città rotonda

Il principale strumento di apprendimento è rappresentato dalla funzionalità Storia di Bagdad, che fornirà informazioni accurate sull'arte, la storia e la cultura della città e del califfato abbaside del IX secolo. Simile a Codice dei giochi precedenti, questa funzionalità è articolata in 66 siti storici disseminati per tutta la città che Basim potrà visitare per sbloccare informazioni su cinque argomenti principali: l'economia di Bagdad, le credenze e la vita quotidiana dei cittadini, il governo della città, le fiorenti arte e scienza e, infine, la vita nella corte abbaside. Completando Storia di Bagdad, i giocatori otterranno una ricompensa di gioco per Basim. 

È disponibile anche la funzionalità Storie di Bagdad, che è simile agli eventi del mondo dei precedenti giochi di Assassin's Creed, e consiste in una serie di brevi missioni che toccano argomenti culturali cruciali dell'epoca, arricchendo ulteriormente l'esperienza storica. Per chi non ama passare molto tempo a documentarsi su antichi manufatti o ad aiutare i PNG a risolvere i loro problemi, un modo meno laborioso per familiarizzare con la città consiste nel visitare lo storico quartiere del mercato di Karkh per uno spaccato di vita quotidiana dell'incredibilmente variegata cittadinanza di Bagdad. 

Gioca ad Assassin's Creed Mirage per scoprire l'affascinante storia di Bagdad - Codice
Situato in posizione strategica vicino alla famosa Via della Seta, il vivace bazar di Bagdad (ubicato appena fuori dalle mura circolari per tenere la plebaglia fuori dalla città vera e propria) attirava commercianti da Costantinopoli, dalla Spagna e persino dalla Cina. Visitare questo suq è un ottimo modo per osservare le abitudini dei cittadini in prospettiva storica.

Il mercato (e il resto della città) è sovrastato dalla Cupola dell'Asino (un edificio enorme costruito in modo che un asino possa percorrerne le scale a chiocciola), il punto panoramico più alto del gioco e luogo ideale per ammirare l'intera Bagdad, soprattutto per chi trova le strade affollate sottostanti un po' troppo claustrofobiche. Infine, tornando sulla terraferma, i giocatori potranno immergersi ancora di più nell'ambientazione storica interagendo con gli abitanti più importanti della città: i gatti. Proprio così. Questi soffici batuffoli di pelo hanno poco a che fare con le vicende cittadine, ma si trovano ovunque a Bagdad, sono adorabili e potrai anche accarezzarli! Anche loro fanno parte della storia, giusto?


Assassin's Creed Mirage è disponibile sull'Epic Games Store dal 5 ottobre 2023.