Heavy Burden

Come si sente Sisifo mentre sale sulla cima della montagna? Stanco dal peso della pietra, dal sole cocente e dalle ripide salite, tuttavia continua la sua salita. Cosa lo attende lassù?
"Iniziare a pensare è iniziare a essere minati",- scrisse Albert Camus, ed è difficile non essere d'accordo con lui. Contemplare la propria vita comporta l'auto-riflessione, l'auto-critica e la deliberata revisione delle proprie esperienze. Coinvolge il liberarsi del superfluo e dell'inutile, smantellare il vecchio nella speranza di costruire il nuovo, essenzialmente minando lo status quo. È impossibile ignorare la gravità di questo concetto, poiché è spesso associato al dolore, alla perdita, alla necessità di scegliere percorsi difficili e talvolta di correre rischi per evitare di ripetere errori passati e di deviare dalla propria rotta stabilita. Vale la pena sopportare questo dolore? E se ci lasciassimo semplicemente trasportare dalla corrente? Come si svilupperebbe la nostra vita in tal caso?
Il filosofo francese Albert Camus ha ponderato domande simili nel suo famoso saggio "Il mito di Sisifo". In breve, il mito greco antico recita come segue: gli dei condannarono Sisifo, che era eccessivamente arrogante e ingannevole, a far rotolare una pietra immensa su una montagna, solo per vederla ripetutamente tornare giù, costringendolo a ricominciare il faticoso compito ogni volta. Potrebbe sembrare che non ci sia nulla di più futile di questo lavoro interminabile. Quali pensieri attraversavano la mente di Sisifo mentre saliva la montagna? Perché dovremmo preoccuparci della sua sorte?
Forse dovremmo riconoscere che le nostre vite condividono alcune somiglianze con la condizione di Sisifo. Approfondite i pensieri, le emozioni e la filosofia di Albert Camus. Potreste scoprire alcune risposte a queste domande impegnative
  • Esplora il mondo intorno a te e trova note filosofiche.
  • Porta la pietra in cima, sempre più in alto, e se cade, beh, ricomincia, quella è la tua punizione.
  • Scegli il tuo percorso correttamente. Le tue decisioni determineranno la fine del gioco.
  • Scopri la filosofia di Albert Camus. Non cercare di capire ogni parola, lascia che ti attraversi.
  • Goditi il mondo di gioco astratto e scopri diversi modi per passare.
  • E ascolta anche la musica atmosferica e gli effetti sonori.

Requisiti di sistema di Heavy Burden

Minime

Consigliate

Versione SOWindows 8/8.1/10 (64 bit)
Versione SOWindows 8/8.1/10 (64 bit)
CPUIntel Core I3
CPUIntel core i5
Memoria6 GB RAM
Memoria8 GB RAM
GPUGeForce GTX 740
GPUGeForce GTX 1060
Archiviazione5 GB di spazio disponibile
Archiviazione8 GB di spazio disponibile
Account di accesso obbligatori
Epic ID
Lingue supportate
  • Audio: N/A
  • Testo: Spagnolo (Spagna), Cinese tradizionale, Russo, Coreano, Inglese, Giapponese, Francese, Ceco, Ucraino, Turco, Italiano, Tedesco, Polacco, Cinese semplificato, Thailandese
Copyright 2024 Whale Rock Games. All rights reserved.